Estate: Caldo ed Influenza intestinale

"Gastroenteriti batteriche ed influenze intestinali sono alcune delle patologie che con il caldo ed alcune abitudini di vita sbagliate possono colpirci durante l'estate causando classici ed evidenti sintomi quali diarrea, vomito e febbre talvolta anche molto alta"

Con le temperature alte dell’estate, il rischio di disidratazione, già alto per via dei sintomi di queste patologie, aumenta esponenzialmente. La prevenzione è un'arma fondamentale per evitare il rischio di essere contagiati. 

Consigli Utili:
  • Bere molto nell'arco di tutta la giornata integrando con prodotti a base di magnesio e potassio;
  • Bere acqua a temperatura ambiente e mai troppo fredda, questo potrebbe causare il classico "blocco intestinale";
  • Favorire una alimentazione, compatibilmente con le proprie condizioni, il più possibile ricca di liquidi e sali;
  • Non uscire nelle ore più calde per evitare il "Colpo di Calore";
  • Bere solo acqua della quale si conosce la fonte.
In caso di gastroenterite conclamata utilizzare prodotti che bloccano la diarrea quali ad esempio la loperamide ed integrare la dieta con i fermenti lattici da assumere almeno due volta al giorno a digiuno lontano dai pasti. 
Il paracetamolo poi può essere utilizzato come antipiretico per abbassare, in caso di febbre, la temperatura corporea. In caso di febbre molto alta si possono associare anche impacchi di acqua tiepida/fresca ed alcol dietro la nuca e sotto le ascelle. Questo permette una più rapida discesa della temperatura.

Questi consigli sono indispensabili soprattutto per i soggetti a rischio quali bambini ed anziani.

Associazione "Farma e Benessere"

scrivici a: farmaebenessere@libero.it

Parole Chiave: diarrea, febbre,vomito,influenza, gastroenterite, caldo

Comments