Omega3: I Grassi che ci stanno a “Cuore” - Dott.ssa Elena Lombardi

pubblicato 18 mar 2015, 16:33 da Marco Barone   [ aggiornato in data 18 mar 2015, 16:33 ]

"Gli Omega3 sono acidi grassi polinsaturi che possiedono un doppio legame nella posizione 3 della catena che li forma (da cui il nome Omega3). I più importanti sono l’EPA e il DHA. Essi vengono definiti acidi grassi essenziali perché il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli, quindi la loro assunzione alimentare è assolutamente basilare!"

L'assunzione di omega3 può avvenire sia naturalmente con i cibi che in sinergia ad una corretta integrazione alimentare. Gli omega3 sono contenuti maggiormente in alcune razze di pesci (“pesce azzurro”) e nell’olio di Krill. 

Tra i numerosi effetti benefici degli Omega3 ricordiamo la riduzione della formazione di coaguli nel sangue (azione antiaggregante piastrinica con effetto antitrombotico), il controllo del livello plasmatico dei grassi, soprattutto dei trigliceridi, il controllo della pressione arteriosa e l’azione antidepressiva naturale del DHA. 


Oltre a tutte queste peculiarità ricordiamo che, se associati al programma alimentare ZONA, gli Omega3 permettono il controllo dell’azione dell’insulina, favoriscono l’azione del glucagone e stimolano la produzione degli enzimi che “bruciano” i grassi. 

E’ necessario evidenziare quanto i principali vantaggi di questi preziosi elementi siano legati soprattutto alla protezione del cuore e del sistema circolatorio. La società occidentale caratterizzata da un consumo scarso di pesce e di alimenti contenenti acidi grassi polinsaturi è soggetta ad un incremento delle patologie cardiovascolari. Ecco perché l’indicazione di aumentare il consumo di alimenti cardioprotettivi è fondamentale nel sistema di “prevenzione” degli infarti.  Oggi esistono in commercio degli alimenti cosiddetti “funzionali” a cui è stata aggiunta una dose di Omega 3. Gli americani li chiamano "nutriceutical", ovvero prodotti che si posizionano al confine tra l'alimento e il farmaco. Ne sono un esempio il latte arricchito in Omega3 ed alcuni integratori venduti in farmacia.

Associazione Farma e Benessere

Dott.ssa Elena Lombardi

Comments