Prevenire l'Influenza: la Vaccinazione annuale

   "La vaccinazione annuale è la principale forma di prevenzione contro l'influenza stagionale"


È anche il modo migliore di ridurre l'impatto di un'epidemia. I vaccini antinfluenzali esistono e vengono usati da più di sessant'anni. Sono sicuri ed efficaci nel ridurre non solo l'incidenza della malattia, ma anche la gravità e la mortalità tra gli anziani e i malati cronici. 


Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), devono vaccinarsi  preferibilmente iniziare in Ottobre:

  • le persone di età pari o superiore ai 65 anni
  • soggetti a rischio di complicazioni (malati cronici o soggetti immunocompromessi)
  • persone che possono trasmettere l'influenza a dei soggetti a rischio (medici o infermieri)
  Esistono anche individui per i quali la vaccinazione è sconsigliata, ad esempio soggetti allergici per i quali è sempre   
  consigliato consultare il medico.

  D'altro canto, poiché la quota di vaccini disponibili per ciascun paese è limitata, la vaccinazione indiscriminata di tutti gli 
  individui può compromettere la disponibilità del vaccino per i soggetti che invece ne avrebbero maggiormente bisogno. 

 Per maggiori informazioni, si consiglia di consultare la pagina del Ministero della Salute dedicata a questo argomento


Associazione Volontari "Farma e Benessere"

scrivici: farmaebenessere@libero.it      

Comments