Domenica 14 Maggio presso l’Ordine dei Farmacisti di Salerno si terrà il Convegno dal titolo “Infezioni delle vie urinarie ed IBS”. 

L’evento di formazione è inserito all’interno del programma di convegni “Farma e Benessere” Academy. 

Evento Gratuito

Figure accreditate: Medici, Farmacisti, Biologi 

L’evento è realizzato con il contributo non condizionante di Mayoly Italia

ISCRIZIONI SEGRETERIA RE.AME – Iscrizioni >>> wa.me/3807489458

FARMA E BENESSERE ACADEMY

Dott. Marco Barone

Quest’anno per Natale come Associazione “Farma e Benessere” ODV abbiamo deciso di essere al fianco delle famiglie ed in particolare dei bambini con un “Sorriso di Natale”!

L’appuntamento è per il 25 Dicembre alle ore 10:00 presso la Chiesetta di Santa Rosa, sita in via Aniello Vitale, 34 di Cava de’ Tirreni (SA).

Il progetto è realizzato con il supporto del Centro per i Servizi del Volontariato di Salerno – CSV SALERNO

Dott. Marco BaroneFarma e Benessere ODV

Ringraziamo per il supporto tutti gli amici e partner di FARMA E BENESSERE! 

di Anna Longanella

Nonostante il dilagarsi di Omicron in tutta Europa e nel mondo ecco che arriva l’ennesima mutazione del Coronavirus Covid-19.

Questa nuova mutazione B.1.640.2 è stata ribattezzata “IHU” e presenta molte variazioni rispetto al ceppo originale ed alla stessa variante Omicron.

Come per la Omicron, arriverebbe sempre da un Paese africano, in questo caso il Camerun.

Secondo la scoperta degli accademici dell’IHU Mediterranee Infection di Marsiglia, il ceppo mutante ha 46 mutazioni e 37 delezioni (di cui 23 localizzate sulla proteina spike), che si pensa rendano il virus più resistente ai vaccini e infettivo rispetto al Covid originale.

Finora sono stati individuati circa 12 casi vicino a Marsiglia.

L’Organizzazione mondiale della sanità, dal canto suo, vigila a distanza e la variante è stata “classificata come ‘Variante sotto monitoraggio’ (Vum)” dall’agenzia Onu per la salute già da un mese.

Attediamo i dati ufficiali per ulteriori chiarimenti e notizie in merito alla virulenza ed alla sintomatologia.

Dott.ssa Anna Longanella

Laboratorio Minerva

Corso Umberto I, 395
84013 – Cava de’ Tirreni (SA)

Prenotazione: 089 464403 – lab.minerva@libero.it

 

Giornate Mediche Cavesi – XII edizione

Tre giorni di formazione e confronto medico. Convegno accreditato ECM, gratuito per professioni sanitarie.

Il Covid-19 ci ha insegnato quanto sia necessaria la collaborazione tra Medici di diverse discipline scientifiche per la gestione dei pazienti con cronicità.

Si è aperto uno scenario che sottolinea, ulteriormente, l’esigenza di una rete sanitaria che sia in grado di gestire i malati sul territorio garantendo, loro, prevenzione e cura.

Per realizzarli è necessaria una corretta gestione del paziente da parte dei diversi professionisti sanitari interessati e la formulazione di percorsi di cura che permettano la presa in carico del malato, garantendo la continuità assistenziale e l’integrazione degli interventi socio-sanitari anche attraverso l’informatizzazione come telemedicina e teleconsulto.

Una corretta integrazione ospedale -territorio , lasciando la competenza delle urgenze ad alta specializzazione all’Ospedale e affidando all’Assistenza Territoriale ( MMG, servizi territoriali) la cura delle cronicità, rappresenta oggi la strada per creare una Sanità centrata sul malato e non sulle malattie.

Le Giornate Mediche Cavesi , giunte alla XII edizione, rappresentano l’occasione per riprendere il confronto tra i tutti i Professionisti che parteciperanno in questo nuovo scenario pandemico.

Iscrizione gratuita via mail: info@teoremaconsulting.it 

Scarica la brochure con il programma: DOWNLOAD PROGRAMMA DEL CORSO

CORSO ONLINE

Per accedere al corso online gratuito è obbligatorio iscriversi attraverso questo form online!

Il progetto “Informarsi per prevenire”  ha l’obiettivo principale di formare ed informare volontari da inserire nelle successive iniziative a favore della cittadinanza locale e provinciale.

Compila il form per iscriverti!

Associazione “Farma e Benessere” ODV

Convegno ECM – Biohealth Italia

Holiday Inn di Cava de’ Tirreni
2 Ottobre 2021

La calcolosi urinaria è una delle più comuni patologie del tratto urinario.

E’ caratterizzata dalla formazione di calcoli che avviene per un processo chimico. Le cause della formazione dei calcoli sono varie: ereditarietà, cause metaboliche acquisite di tipo primario o secondario ad altre patologie, o alterazioni causate dallo stile di vita.

La calcolosi urinaria nel mondo occidentale colpisce circa il 10 % della popolazione maschile ed il 5 % della popolazione femminile.

Scopo del Convegno è indagare sulle cause della calcolosi, quali metodiche diagnostiche adottare, analizzare casi particolari come calcolosi in gravidanza e analizzare il rapporto che intercorre tra lo stile alimentare e la formazione dei calcoli renali.

Dott. Marco Barone – Farmacista 

ISCRIZIONE GRATUITA 

Segreteria ReAme 

FARMACIA DEI SERVIZI

Green Pass, medicina, certificazioni e tanto altro! Scopri la nuova Newsletter!

E’ online e disponibile per il download la nuova uscita gratuita per i soci e gli amici dell’ Associazione “Farma e Benessere” di Farma&Benessere la Newsletter di Salute, prevenzione e medicina!

DOWNLOAD PDF

Scopri il nostro blog di salute, medicina e prevenzione!

I nostri TAG

#greenpass #covid19 #medicina #prenzione #vaccino #gravidanza #vaccinazionecovid19 #salute #sanità

La diarrea è caratterizzata da un aumento della frequenza intestinale.

Non è raro che, con l’aumento della temperatura, le persone possano soffrire di questo disturbo, apparentemente senza causa.

Gli sbalzi termici, soprattutto il caldo estivo, può causare mal di pancia e diarrea?

Il brusco cambiamento di temperatura, ad esempio causato ddal passaggio da un locale climatizzato all’aria calda esterna, può causare mal di pancia, crampi e diarrea.

Gli sbalzi di temperatura possono infatti causare contrazioni e successivi rilassamenti delle pareti intestinali; in particolare laddove il freddo provoca la contrazione della muscolatura intestinale,  il caldo la distende.

Sarebbe dunque corretto evitare ambienti con aria condizionata molto forte e coprirsi la pancia.

Bisogna ricordare inoltre che i repentini cambi di temperatura possono causare stress fisico che comporta un abbassamento delle difese immunitarie, quindi un grave danno per l’equilibrio della flora batterica.

Come possiamo prevenire questo fastidioso disturbo?

-Evitiamo gli sbalzi di temperatura e teniamo coperta la pancia.

– Assumiamo probiotici che favoriscono la crescita e all’attività dei batteri presenti nel tratto intestinale.

-Optiamo per una dieta leggera ricca di frutta e verdura.

Quali rimedi adottare in caso di diarrea “da caldo”?

Quasi sempre la diarrea si risolve da sola, senza assumere farmaci. Il rimedio per eccellenza è l’idratazione. Dobbiamo assumere acqua, possibilmente integrata con sali minerali (magnesio e potassio) e  seguire una dieta leggera.

Hai bisogno di aiuto? Contattaci!

Il mal di mare (naupatia, in linguaggio medico) è  una forma di cinetosi, più comunemente mal di movimento, cioė una sindrome clinica che insorge in soggetti predisposti quando si trovano su mezzi di trasporto come automobili, navi o aerei e subiscono continue variazioni di posizione dovute al moto.

Tale patologia colpisce il senso di equilibrio e di conseguenza l’orientamento nello spazio.

Quali sono i sintomi?

Il mal di mare genera un conflitto neurosensoriale che comporta l’insorgere di sintomi come: vertigini, vertigine rotatoria, nausea, vomito, sudorazione fredda, attacchi di panico, tachicardia.

I sintomi compaiono quando il sistema nervoso centrale riceve messaggi contrastanti dagli organi di senso come gli occhi, l’orecchio interno, i recettori di posizione e movimento.

Come curare il mal di mare?

Un primo rimedio sono i cerotti, a base di principi naturali, da applicare dietro l’orecchio quindici minuti prima di iniziare il viaggio. I cerotti hanno la funzione di attenuare la nausea e le vertigini.

I rimedi farmacologici che leniscono la nausea, vomito e vertigini sono gli antistaminici.

Nel trattamento del mal di mare viene utilizzata anche la scopolamina. La scopolamina è un farmaco che rallenta l’attività gastrica e intestinale, quindi va assunta sotto controllo medico.

Rimedi naturali da poter utilizzare contro il mal di mare sono: la digitopressione, bere infusi di menta piperita o di radici di zenzero.

Hai bisogno di aiuto?

Contattaci!

Gambe gonfie per il caldo. Ecco i Rimedi! 

Con l’arrivo del caldo è  facile che si accusino disturbi alle gambe come: senso di pesantezza, gonfiore delle caviglie, formicolio, prurito.

Solitamente sono disturbi transitori, che scompaiono con la fine dell’estate.

Le alte temperature mandano in tilt il sistema circolatorio, i liquidi fluiscono con maggiore difficoltà causando gonfiore e sensazione di pesantezza alle estremità.

Quali sono le cause?

Il primo fattore scatenante è l’insufficienza venosa. In questo caso i sintomi dipendono da fattori ereditari, età,  peso, ormoni e stile di vita sedentario.

Cosa fare ai primi segnali di gonfiore e pesantezza?

  • Assumere una posizione seduta corretta, evitando di accavallare le gambe
  • Sollevare le gambe in modo da assumere una posizione di scarico
  • Sollevare le punte dei piedi, di tanto in tanto, in modo da riattivare il microcircolo
  • Evitare i bagni caldi
  • Indossare indumenti leggeri e freschi
  • Curare l’alimentazione assumendo alimenti ricchi di magnesio e ridurre le quantità di sale, responsabile del ristagno dei liquidi

Quali rimedi adottare?

  • Massaggiare delicatamente, dal basso verso l’alto, con movimenti circolari, le gambe
  • Fare freschi pediluvi o brevi docce, direzionando il getto d’acqua fresca su piedi, caviglie e gambe

Nel caso questi rimedi non fossero sufficienti ad alleviare i sintomi, si possono acquistare in farmacia o in erboristeria creme, lozioni o gel rinfrescanti a base di aloe vera, rusco, arnica, ippocastano, vite rossa.

Nel caso perdurassero i sintomi, contattare il medico di medicina generale o l’angiologo.

Hai bisogno di informazioni o aiuto? Contattaci!

Laboratorio Minerva

Corso Umberto I, 395
84013 – Cava de’ Tirreni (SA)

Prenotazione: 089 464403 – lab.minerva@libero.it