INTERVISTA IN FARMACIA II EDIZIONE

Domenica 4 Febbraio presso l’Ordine dei Farmacisti di Salerno si terrà l’evento ECM dal titolo “L’intervista in Farmacia: conoscere e comunicare per fornire la migliore soluzione etica ed economica al paziente”.

L’iscrizione al convegno è gratuita e la partecipazione fornisce Crediti ECM residenziali per il nuovo triennio formativo appena iniziato.

Relatore il Dott. Federico Mazzucchelli, Psicologo del Lavoro e Coach (Master in Business Coaching presso Scuola di Palo Alto – Milano).

Per potersi iscrivere, è necessario inviare una e-mail/messaggio all’indirizzo reame.segreteria@gmail.com oppure al numero wa.me/3807489458  

Domenica 28 Maggio, presso l’Ordine dei Farmacisti di Caserta si terrà l’incontro gratuito “Microbiota, IBS e patologie gastrointestinali”

L’evento è realizzato con il contributo non condizionante di Mayoly Italia.

ISCRIZIONI SEGRETERIA RE.AME – Iscrizioni >>> wa.me/3807489458

Sabato 20 Maggio – Hotel Ramada – Napoli 

CONVEGNO ECM GRATUITO 

“Sindrome da colon irritabile (IBS) – i vantaggi delle nuove terapie farmacologiche”

L’evento è realizzato con il contributo non condizionante di Mayoly Italia

ISCRIZIONI SEGRETERIA RE.AME – Iscrizioni >>> wa.me/3807489458 👨‍⚕️🌐

Domenica 14 Maggio presso l’Ordine dei Farmacisti di Salerno si terrà il Convegno dal titolo “Infezioni delle vie urinarie ed IBS”. 

L’evento di formazione è inserito all’interno del programma di convegni “Farma e Benessere” Academy. 

Evento Gratuito

Figure accreditate: Medici, Farmacisti, Biologi 

L’evento è realizzato con il contributo non condizionante di Mayoly Italia

ISCRIZIONI SEGRETERIA RE.AME – Iscrizioni >>> wa.me/3807489458

FARMA E BENESSERE ACADEMY

Dott. Marco Barone

Come ogni anno se vuoi puoi aiutare con il 5×1000 l’associazione di Volontariato Farma e Benessere ODV.
Basta inserire nella dichiarazione dei redditi il Codice Fiscale 95144240652

Comunicalo al tuo CAF o al Commercialista di fiducia!

Ci sosterrai nelle nostre attività:

  • Visite mediche gratuite
  • Eventi di prevenzione ed analisi del sangue
  • Eventi di informazione alla popolazione
  • Eventi di formazione medica e scientifici

Tutto questo è Farma e Benessere ODV

Sostienici anche tu! E’ Gratuito!

Cinque per mille Associazione Farma e Benessere ODV

WORKSHOP DI CHIRURGIA FETALE E NEONATALE
Holiday Inn di Cava de’ Tirreni (SA)
21 Aprile 2023

Curare prima di nascere. Con la messa a punto di strumenti chirurgici sempre più piccoli e adatti alle dimensioni del feto oggi è possibile.

La chirurgia fetale è l’insieme delle tecniche per il trattamento chirurgico in utero di diverse malattie feto-placentari. Questi interventi possono curare la malattia oppure migliorare le condizioni fetali in modo da aumentare le probabilità di successo della terapia medica e chirurgica dopo la nascita.

Negli ultimi 20 anni, i progressi nel campo della chirurgia endoscopica e i miglioramenti della tecnologia d’immagine ecografica hanno permesso la messa a punto di un numero crescente di tecniche di chirurgia in utero mininvasiva sul feto e la placenta. Questo aspetto è fondamentale poiché il grado di invasività di qualsiasi procedura prenatale è direttamente correlato con il rischio di complicanze dell’intervento.
La complicanza più importante è la rottura prematura delle membrane amniotiche (PROM), con i rischi che comporta, come il parto prematuro.

Responsabile scientifico dell’evento è il Dott. Mario Polichetti, direttore del reparto di gravidanze a rischio dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno.

PROGRAMMA

GRAV. GEMELLARE MONOCORIALE
Moderatori: Leonardo Caforio, Maria Antonietta Castaldi
8.30 – 9.00 Iscrizione partecipanti
9.00 – 9.15 Inquadramento diagnostico e terapia in utero delle principali complicanze (Isabella
Fabietti
OPBG)
9.15 – 9.30 Gestione dei gemelli monocoriali sul territorio (Dott. Mario Polichetti Grav. a rischio
RUGGI)
9.30 Discussione

ERNIA DIAFRAMMATICA
Moderatore: Isabella Fabietti, Mario Polichetti
9.45 – 10.00 Inquadramento diagnostico (Dott.ssa Maria Antonietta Castaldi Grav. a rischio
RUGGI)
10.00 – 10.15 Criteri per il trattamento in utero e risultati (Anita Romiti OPBG)
10.15 – 10.30 Trattamento e follow-up post-natale (Laura Valfrè OPBG)

10.45 – 11.15 Coffee break

MALFORMAZIONI ADDOMINALI
11.15 – 11.30 Inquadramento diagnostico (Milena Viggiano OPBG)
11.30 – 11.45 Trattamento chirurgico (Andrea Conforti OPBG)
11.45 – 12.00 La gestione del neonato affetto da malf. addominali (Dott.ssa Maria Grazia Corbo,
Neonatologia RUGGI)

12.00 Discussione

ASPETTI BIOETICI DELLA CHIRURGIA FETALE
12.15 – 12.30 Don Luigi Zucaro (OPBG)
12.30 – 12. 45 Mons. Paglia (PAV)
12.45 – 13.00 Compilazione questionario ECM

Faculty

Caforio Leonardo Obstetrics and Gynecology – MFM Chief of “Fetal and Perinatal Medicine and
Surgery” Unit Medical and Surgical Dept. of the Fetus, Newborn and Infant “Bambino Gesù”
Children’s Hospital and Research Institute Rome, Italy
Fabietti Isabella Specialista in Ginecologia ed Ostetricia Unità di “Medicina fetale e perinatale
medica e chirurgica” Ospedale Pediatrico Bambino Gesù P.za S. Onofrio 4, 00165, Roma
Romiti Anita Specialista in Ginecologia ed Ostetricia Unità di “Medicina fetale e perinatale medica
e chirurgica”. Ospedale Pediatrico Bambino Gesù P.za S. Onofrio 4, 00165, Roma
Valfre’ Laura Pediatric Surgeon Dept. Medical and Surgical Neonatology Bambino Gesu’
Children’s Hospital Rome, Italy
Viggiano Milena Pediatric Surgeon Dept. Medical and Surgical Neonatology Bambino Gesu’
Children’s Hospital Rome, Italy
Conforti Andrea Responsabile UOC Chirurgia Neonatale Dipartimento Medico Chirurgico del
Feto, Neonato e Lattante Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, IRCCS

EVENTO ACCREDITATO ECM

ISCRIZIONI SEGRETERIA RE.AME – Iscrizioni >>> wa.me/3807489458

FARMA E BENESSERE ACADEMY

 

Farma e Benessere Academy è la scuola di formazione dell’Associazione Farma e Benessere ODV.

Gli Eventi sono gratuiti e realizzati in collaborazione con la Segreteria Organizzativa Re.Ame.

Re.Ame. Srls – Tel. 380.7489458 – Fax 089.463438

reame.segreteria@gmail.com

ELENCO EVENTI ECM 2023 in corso

  • Domenica 26 Marzo: «Microbiota, IBS e patologie Gastrointestinali» BHOTEL Lagonegro (PZ) – in collaborazione con l’Ordine dei Farmacisti di Potenza
  • Sabato 15 Aprile: «L’Occhio Rosso: Quali cause? Quali soluzioni?» Cava de’ Tirreni (SA) – Complesso Monumentale di San Giovanni
  • Domenica 14 Maggio: «Infezioni urinarie, IBS e patologie Gastrointestinali» presso la sala dell’Ordine dei Farmacisti di Salerno (SA)
  • Sabato 20 Maggio: «Sindrome da colon irritabile IBS»Hotel Ramada – Napoli
  • Domenica 28 Maggio: «Microbiota, IBS e patologie Gastrointestinali» presso la sala dell’Ordine dei Farmacisti di Caserta
  • Sabato 10 Giugno: «I Farmaci Bioequivalenti»Sala Convegni CSMG presso DeaForm – Battipaglia

Domenica 4 Dicembre alle ore 10.00, l’ Associazione “FARMA E BENESSERE”, in collaborazione con AGIFAR SALERNO terrà un INCONTRO presso la sede dell’ ORDINE DEI FARMACISTI DI SALERNO, sito a Salerno il in via Settimio Mobilio, Salerno, dal titolo “MICROBIOTA, IBS E PATOLOGIE GASTROINTESTINALI”.

Per potersi iscrivere, è necessario inviare una e-mail/messaggio all’indirizzo reame.segreteria@gmail.com oppure al numero Whatsapp 3807489458, indicando: NOME, COGNOME E QUALIFICA.

La partecipazione a questo incontro ed al Convegno del 29 Gennaio darà diritto ad 8 crediti ECM residenziali per il 2023.

PROGRAMMA E FACULTY

Intervista al dr. Mariano Sica medico specialista in Gastroenterologia ed Epatologia presso il polo ospedaliero G. Fucito di Mercato San Severino, afferente all’ Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona, con l’incarico di base per la patologia bilio-pancreatica e di endoscopia operativa (Ecoendoscopia e ERCP).

Tra i disturbi gastrointestinali la malattia da reflusso gastroesofageo, insieme alla sindrome del colon irritabile (dolori addominali associati a turbe dell’alvo, dopo esclusione di patologie organiche), la stipsi cronica e la dispepsia funzionale (digestione lenta, epigastralgia) è tra le condizioni con la più alta prevalenza.

In particolar modo la malattia da reflusso gastro-esofageo è presente con una frequenza che varia dall’8 al 33% nel mondo occidentale e coinvolge tutte le fasce d’età ed entrambi i sessi. La malattia ha un andamento cronico recidivante. Solo una minoranza dei pazienti con sintomi più frequenti o persistenti si rivolge al medico. La maggior parte dei pazienti, invece, presenta sintomi intermittenti e spesso non consulta un medico, ma assume spontaneamente farmaci sintomatici. Fattori di rischio importanti sono: l’obesità, il fumo, il consumo di alcolici e i pasti grassi.

Che cos’è?

Il reflusso gastroesofageo, è la fisiologica risalita del contenuto acido dello stomaco verso l’alto in esofago, La quantità di acido che risale nell’esofago, però, di solito dopo i pasti è limitata e non arreca danni o disturbi. Tuttavia, quando diviene troppo intenso e frequente provoca tutta una serie di disturbi configurandosi nella malattia da reflusso gastroesofageo.

Anatomicamente esofago e stomaco sono collegati da una “valvola” chiamata sfintere esofageo inferiore (LES) o cardias, la cui chiusura impedisce che il contenuto dello stomaco acido per la presenza dei succhi gastrici risalga nell’esofago. Quando il LES non funziona bene perché beante, incontinente o per la presenza di un’ernia jatale (risalita dello stomaco sopra il diaframma, quindi malfunzionamento della valvola) l’acido risale arrecando sintomi fastidiosi e talora l’infiammazione dell’esofago (esofagite).

Il paziente lamenterà  bruciore retrosternale e rigurgito (risalita di cibo acido), ma anche sintomi non tipici come dolore al petto, tosse stizzosa, mal di gola, alterazioni del tono della voce (raucedine e disfonia).

Diagnosi

Solitamente la diagnosi è clinica dettata dai sintomi, ma in presenza di segni e sintomi d’allarme (calo ponderale, disfagia, anemia, familiarità per tumore) o in caso di inefficacia della terapia farmacologica ottimizzata (per dosaggio e durata) è mandatoria la gastroscopia.
Una prima arma terapeutica è la modifica dello stile di vita: l’ educazione alimentare, corrette abitudini alimentari, non abusare di cibi reflussogeni (grassi, alcolici, cioccolato, caffè), attività fisica, calo ponderale, una corretta igiene del sonno, evitare di assumere la posizione supina subito dolo il pasto e lasciar trascorrere almeno 3 ore prima di coricarsi, alzare un po’ la testata del letto rispetto ai piedi.

Tra i farmaci per il reflusso e tra i più prescritti In Italia vi sono gli inibitori di pompa protonica che riducono la produzione di secrezioni acide nello stomaco. Sono farmaci che richiedono prescrizione medica. Questi farmaci vanno presi a digiuno almeno 30 minuti prima di colazione per almeno 4-8 settimane a seconda del parere medico. E’ preferibile fare questa terapia ciclicamente ripetendola nei periodi di maggiore riacutizzazione dei sintomi ( al cambio di stagione), piuttosto che cronicamente per lunghi periodi di tempo.

Altri farmaci  che non richiedono prescrizione medica sono gli antiacidi che tamponano l’acidità gastrica e vengono utilizzati al bisogno. Gli antiacidi vanno assunti almeno 30 minuti dopo i pasti e la sera prima di andare a letto.

Prenotare una visita:

  • Studio Nocera Inferiore 348.7064672
  • Studio Cava de’ Tirreni 089.462434

E’ online il nuovo numero di Farma&Benessere!

Scarica la newsletter in file PDF